distacco transnazionale dei lavoratori all'estero

Il distacco, è una realtà in continua crescita:il numero di lavoratori distaccati in Francia nel 2015 è stato di ben 230.00.

Per frenare il dilagare delle ipotesi di distacco illecito e di dumping sociale, la legge Macron del 06 Maggio 2015 ha modificato la disciplina vigente, introducendo nuovi obblighi e rafforzando controlli e sanzioni.

“Si intende distacco quando un datore di lavoro, invia temporaneamente un dipendente in un altro Stato membro della Comunità europea, per svolgere una determinata missione”.

 

A tal proposito, è nostro piacere informarvi che CLS, tramite l’acquisizione alla abilitazione al portale del Sipsi (Ministero del Lavoro francese), e ad una rappresentanza legale diretta, è in grado di fornire tutta la assistenza, in materia.

Persone di riferimento:

DOTT.SSA HANELA CIMBANIC

Capo Reparto – Doganalista

MIRTA CASTAGNOLI

Presidente del C.d.A

Richiedi Informazioni